Fatica.

Tutto ciò che non mi uccide mi rende più forte. Oppure, mi uccide. È passato un periodo, quello in cui ti dispiace che le sigarette durino così poco; in cui ti guardi storto allo specchio; in cui non riesci a pensare per il troppo pensare. Devi ricominciare a camminare. Metti un piede davanti all’altro, e ancora. Solo come un equilibrista sul filo. Una orgogliosa solitudine o una dannata solitudine. A tratti vorresti stenderti per terra e aspettare l’autobus. Mollare tutto, lasciare che la non vita ti travolga. Non pagare le bollette, non lavorare più, mandare tutto a puttane. Tutto così faticoso. Doveri portati a termine con puro sacrificio e pianto e volontà insensata, mentre il corpo e la mente stridono. Poi sali su un treno, di notte, verso un luogo che detesti. Il treno puzza di latrina. Una donna obesa semiaddormentata deborda dal sedile. Una punkabbestia con molosso. Personaggi inquietanti avantindietrano nel corridoio. Arrivi nella città gelida all’alba, sporca, decadente, approssimativa. Contrappassi? Non ti domandi nessun significato, agisci: e basta. Cammini, cammini. E alla fin fine fai pure bene quello che devi. Fumi le ultime sigarette nelle stazioni del ritorno, senza carezze, mentre aspetti un bicchiere di vino lontano.

(Il pezzo è scritto in fretta. Ma era giusto per dare un segnale che, bene o male, imbraccio ancora la tastiera)

Annunci

2 commenti su “Fatica.

  1. Viola ha detto:

    ..e sarà buttato giù in fretta e tu ingabbiato, ingobbito dalla fatica e forse dalla vita ma..come, come scrivi…!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...