Omnis faber.

Silvio Berlusconi è senza dubbio un grande uomo, un uomo tutto d’un pezzo. Negli ultimi anni ha dovuto sopportare delle mazzate micidiali, che avrebbero messo in ginocchio chiunque altro.

1) Foto diffuse in tutto il mondo di lui con la bandana dopo il trapianto di capelli. 2) Foto parimenti diffuse in tutto l’orbe di lui con ragazze bionde, rosse e more nel giardino della villona in Sardegna. 3) Foto di lui in compagnia del primo ministro ceco Topolanek, adamiticamente ignudo, nella succitata villona. 3) Bassissime insinuazioni, una volta scoperti gli altarini del bunga bunga, circa presunti sussidi tecnico-medicali alle sue prestazioni amatoriali. 4) Difesa d’ufficio da parte di Putin in mondovisione: “Se fosse stato gayo, non gli sarebbe successo niente”. 5) Frequentazione pressoche quotidiana di Bondi, Cicchitto, Schifani, Quagliariello, Lupi, Alfano, Santanchè, Gelmini, Bernini, Gasparri, Brunetta, Ghedini, Capezzone.

Cazzo, speriamo solo, in questi tempi che puzzano maledettamente di venticinque luglio, che non sia fatale il sentirsi diversamente sé stesso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...