Brevi 2.

I funzionari di Cancelleria di un remoto Ufficio del Giudice di Pace si ribellano al Giudice coordinatore. Pianti, assenze per malattia in massa, esposti, sciopero pignolo. Pretendeva da loro l’esecuzione di un compito ignobile e avvilente: lavorare.

* * * * *

Bel concerto di chitarrista brasileiro accompagnato da avvenente e brava pianista. Il tipo seduto alla mia destra è avvolto da un’aura acida vomitevole. Reflusso esofageo, opino. Trascorro un’ora e mezzo rivolto, molto discretamente, verso la tipa alla mia sinistra.

* * * * *

Pim pum pam. Crash. Bang bang. Bang. Ah. Ah. Aagh. Aagh. Bang. Pum. Pim. Aaaaah. Aaah. D-j-a-n-g-o. La “D” è muta. Dopo avere visto questa cazzata di film penso che, se l’aspirazione di Tarantino è quella di diventare un regista italiano di serie B anni ’70, sia sulla buona strada per realizzarla.

Annunci

2 commenti su “Brevi 2.

  1. luigi bastonliegi ha detto:

    Come diceva un mio amico ormai vent’anni fa, al primo accenno di revival: “Ma in fin dei conti, se li chiamavano film di serie B una ragione ci doveva pur essere”; poi, a dir la verità, i film di Tarantino che ho visto, Le jene e Pulp fiction, mi sono molto piaciuti; e mi sono piaciuti moltissimo i primi venti minuti del primo Django con Franco Nero, con la gatling dentro la bara trascinata nel fango; e mi ricordo che la cannottiera bucata di Terence Hill ne Il mio nome è nessuno era degno e dignitoso controcanto di tanti fazzolettoni inamidati di John Wayne. Ma poi penso che, se non vado più a vedere Tarantino, una ragione ci deve pur essere: e la ragione è che sono troppo vecchio, e non ho più l’entusiasmo della furbizia, che è cosa supergiovane e nerd. Però invidio chi ancora ce l’ha.

  2. ruzino ha detto:

    Ciao LBL! Come va?
    Secondo me, se non vai più a vedere Tarantino, è perchè ti ha rotto i maroni. Perchè Pulp Fiction è un capolavoro, le iene è bellissimo, Jackie Brown non male, poi dai bastardi a questo si cala di tono. Un intrattenimento di due ore e passa che non lascia niente. Vale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...