… sorgenti dall’acque ed elevati al cielo.

Finalmente, dopo più o meno un anno che tutti, tutti indistintamente rompevano il cazzo, questo Governo transitorio e strano ci lascia.

Strano, perché composto – nel bene e nel male delle scelte – da galantuomini, gente normale, tecnica e competente, autorevole e rispettabile, e non dalle solite macchiette, caricature, alle quali eravamo abituati.

E tutti, giù a spaccare i coglioni: e il PDL perché tassava troppo le imprese e i liberi professionisti, il PD perché tassava troppo i redditi fissi, la Lega perché tassava troppo i padani, i sindacati per la eccessiva precarietà del mondo del lavoro, gli industriali per le mani legate nel licenziare: tutti quanti a tirar l’acqua al proprio mulino, a lamentare le più altissime violazioni dei diritti e della democrazia millantando le proprie capacità risolutive del benessere nazionale e proponendo le proprie ricette, ovviamente immediatamente efficaci.

Tutti buoni a dire la loro, quando c’era qualcun altro che si sporcava le mani al posto loro, tutti bravi, bravi.

Sicchè adesso ci ritroviamo ad avere a che fare con la solita melma: quegli sporcaccioni del PDL, che hanno strumentalmente provocato la crisi profittando – ma è una impeccabile conseguenza del sistema democratico – del peso parlamentare che avevano a inizio legislatura, ben diverso da quello reale che se arrivasse alla metà stapperebbero Cristall come acqua Panna; quegli ipocriti del PD che appoggiavano formalmente ma scavavano sotto, con i loro programmini televisivi del cazzo puntualmente rappresentativi – come a Report domenica sera, mi dispiace doverlo dire – della casalinga con la bava alla bocca che inveisce contro la Fornero; quei cialtroni analfabeti della Lega.

Roba da spararsi, da emigrare con la valigia di cartone e la barba finta, vergognandosi di essere italiani, di notte, per le vie degli spalloni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...