Mario.

Dopo Draghi e Monti è arrivato Balotelli: e così abbiamo risolto il problema del nome per una generazione di nascituri italiani.

Per quanto mi riguarda, Mario – anzi, Mariolino – era il figliolo del portinaio dei miei nonni: un bambino incolore e tignoso con il quale entrai subito in antipatia; e siccome le pregiudiziali sono dure a morire ebbi da allora difficoltà nel rapportarmi immediatamente con i vari Marii incrociati nel corso della vita.

Tutto ciò perché sto lavorando, è caldo e non ho – benchè pieno di buone idee – tempo e voglia per scrivere tanto e bene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...