Fighe.

Dopo il cinema è venuta la pizza; disposta a tavola la compagnia, ero capitato dinanzi a una amica; si parlava del film e di tutto ciò che ne consegue.

Al tavolo vicino erano sedute tre ragazze, pressochè uniformi; la migliore quasi in linea con l’amica frontistante, per cui spostando leggermente lo sguardo potevo intercettarne la mimica senza farmi troppo sgamare.

Era, questa, giovincella e molto carina: sui venticinque più o meno, capelli lunghi lisci castano scuro, occhietto nero ciglioso ammandorlato e vivace, bei denti e bella bocca leggermente increspata agli angoli in un perpetuo sorrisino, apparentemente struccata, snella, tutte le sue cosine al loro posto.

Ogni tanto, non per volontaria insistenza ma per naturale attrazione e studio del bello, l’occhio mi si (ri)posava su codesta creatura.

Dopo un paio di radiografie ho quagliato che qualcosa non andava; alla terza mi sono scoperto a tifare che muovesse un po’ i muscoli del volto, battesse le ciglia, ruttasse, non so, esprimesse un che di umano e animale: non ripagato: la bella se ne stava a schiena dritta rigida come un merluzzo, guardava le amiche con l’occhietto spalancato, atteggiava la boccuccia a mossette di stile ammiccanti ora disappunto ora sorpresa, parlava compunta, deglutiva nello sforzo di mantenere il controllo.

Ho avuto un paio di pensieri erotico-dementi da maschio maiale, e mi dev’essere anche scappato un risolino, incompreso dalla amica: la bella intenta a suggere il glande del moroso seguendo le dieci regole di come-fare-godere-il-proprio-maschio del rivistone patinato letto la sera prima, o ad emettere studiati versetti di simulato piacere per gratificarlo.

Poi, poi mi sono rotto il cazzo, e ho pensato alle mie compagne di scuola e dell’università, tutte diverse tra loro, alcune cicciotte o troppo secche ed altre bone per natura, a volte con curiose capigliature, e modi di dire e di fare gradevoli o no, ma, cristosanto, rappresentative di una inesauribile, non omologata eppertanto stuzzichevole varietà di fauna femminile.

Annunci

2 commenti su “Fighe.

  1. anonimo ha detto:

    Troppo perfette!

  2. anonimo ha detto:

    Comunque, di quelle umane ce n'è in giro ancora qualcuna.
    Non disperiamo.
    Ciao,
    Ruzino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...